Kent Haruf in quattro tempi

Tutti ne parlano, questa settimana è al primo posto nella classifica dei più venduti, su Instagram basta usare l'hashtag #KentHaruf per fare incetta di like (una mia foto è riuscita, ad oggi, a raccattarne 218...attendo un'invasione di cavallette da un momento all'altro). Potreste pensare, da scettici, che si tratti di un'ottima operazione di marketing; potreste …

Leggi tutto Kent Haruf in quattro tempi

Tornare a New York

Nessun posto è lontano, come scriveva il buon vecchio Brizzi, soprattutto se puoi tornarci tra le pagine di un libro o tra le strofe di una canzone, aggiungo io. Così, sulle note di Manhattan di Cat Power oggi vi voglio parlare di due libri che apparentemente sembrano avere poco o nulla in comune: una è …

Leggi tutto Tornare a New York

Dalla maledizione dell’erede agli animali fantastici passando per il dono della sintesi che mi manca per i titoli del blog.

Su The cursed child ne sono già state scritte e dette di tutti i colori, lo so, ma io, che del non essere sul pezzo ho ormai fatto uno stile di vita, ne parlo solo adesso. In breve e riassumendo il pensiero dominante sul web: che orrore! Non sarò io a smentire questa visione, assolutamente, …

Leggi tutto Dalla maledizione dell’erede agli animali fantastici passando per il dono della sintesi che mi manca per i titoli del blog.

Truman Capote, Colazione da Tiffany- Per me senza zucchero, grazie!

Se si pensa a Colazione da Tiffany la prima immagine che verrà in mente a molti è una Holly Golightly con le sembianze di Audrey Hepburn in tubino nero e grossi occhiali dello stesso colore, mentre osserva trasognata le vetrine della nota boutique di gioielli sulla Fifth Avenue; ma se leggiamo l'opera originale di Truman …

Leggi tutto Truman Capote, Colazione da Tiffany- Per me senza zucchero, grazie!

Qualità vs. quantità – non il solito cliché.

Quante volte lo abbiamo sentito dire: "meglio pochi ma buoni" (gli amici), "non è la quantità di tempo ma la qualità quella che conta". etc. Sono classiche frasi fatte, quasi dei luoghi comuni, ma se avessero ragione? Probabilmente è così. Però qui non voglio parlarne in merito a relazioni, elucubrazioni esistenziali o massimi sistemi, no. …

Leggi tutto Qualità vs. quantità – non il solito cliché.

Forever young (nostro malgrado)

 Oggi mi sono imbattuta in questo articolo pubblicato su Cosebelle Magazine, l'ho letto e condiviso sul mio profilo Facebook e in breve tempo ho racimolato un discreto numero di "pollici su" tra i miei coetanei. Non è una novità che ultimamente noi trentenni siamo diventati di forza argomento di conversazione, un po' per nostra stessa presa …

Leggi tutto Forever young (nostro malgrado)